La forza dei testimonial

La giornalista Cristina Parodi si avvicina per la prima volta al Cesvi sostenendo la campagna a favore della Corea del Nord insieme al marito Giorgio Gori, allora direttore di Italia Uno. “Abbiamo scelto questo intervento del Cesvi perché anche noi abbiamo dei bambini” – si legge nell’annuncio stampa – “ma soprattutto perché ha già fatto un piccolo grande miracolo: ha spezzato l’indifferenza e l’inerzia italiana nei confronti della Corea del Nord”. Da allora, Cristina resta legata al Cesvi diventando la madrina e conduttrice del Premio Takunda e visitando i progetti dell’organizzazione in Tamil Nadu (India), Mozambico, Zimbabwe, Haiti e Brasile, come si vede nelle immagini di Cristina Francesconi, Fulvio Zubiani e Roger Lo Guarro. Oggi è membro del collegio dei fondatori ad honorem del Cesvi.

parodi2

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn